Home SanArti

    SanArti

    Scopri tutte le opportunità del Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per le aziende artigiane (San.Arti.) dei familiari dei lavoratori dipendenti, dei titolari d’imprese artigiane, dei soci/collaboratori dell’imprenditore artigiano e dei loro familiari.

    San.Arti. si rivolge ad una platea di oltre un milione e mezzo di lavoratrici e lavoratori operanti nei diversi settori dell’artigianato. E’ costituito tra Confartigianato Imprese, le altre Organizzazioni di rappresentanza dell’artigianato ed i sindacati dei lavoratori in attuazione di quanto previsto nei contratti collettivi nazionali di lavoro.

    Il Fondo fornisce una fondamentale protezione sanitaria complementare a quella offerta dal Sistema Sanitario Nazionale, ed in particolare: assistenza integrativa sanitaria e socio-sanitaria, attraverso il rimborso dei ticket sanitari, le visite specialistiche, l’alta diagnostica, i grandi interventi, la prevenzione, prestazioni odontoiatriche, la verifica della sindrome metabolica ed il sostegno fisioterapico in caso di infortunio o grave malattia invalidante. Inoltre possono usufruire dell’assistenza sanitaria integrativa, iscrivendosi volontariamente a San.Arti. , anche i titolari di imprese artigiane, i loro soci, collaboratori e familiari.

    EMERGENZA COVID - MISURE STRAORDINARIE

    La validità delle misure straordinarie adottate dal Fondo SAN.ARTI. per contrastare l’emergenza COVID-19 è prorogata fino al 30 settembre 2021. Nello specifico:

    • Lavoratori dipendenti e Volontari iscritti che dal 1° luglio al 30 settembre 2021 risultino positivi al COVID-19, possono richiedere:
      • indennità giornaliera per ricovero di 100,00 euro per ogni notte di ricovero per un periodo non superiore a 50 giorni l’anno;
      • indennità forfettaria post-ricovero di 1000,00 euro oppure
      • indennità forfettaria post-ricovero di 2000,00 euro nel caso in cui il ricovero abbia  comportato una degenza in terapia intensiva.
    • Lavoratori dipendenti iscritti possono richiedere il rimborso delle franchigie versate per accertamenti diagnostici e visite specialistiche private i cui costi sono sostenuti direttamente  dal Fondo.
    • Titolari di impresa che dal 1° luglio al 30 settembre 2021 risultino positivi al
      COVID-19, possono richiedere:

      • indennità per ricovero di 100,00 euro per ogni notte di ricovero, per un periodo non superiore a 50 giorni l’anno

    Scarica qui la brochure informativa

    Ulteriori informazioni sulle prestazioni offerte dal fondo e sulle modalità per aderire sono disponibili sul sito www.sanarti.it

    emergenza coronavirus sanarti

    Articoli Correlati

    prestazioni SanArti figli

    Estensione gratuita delle prestazioni SanArti per i figli minorenni

    Introdotte gratuitamente alcune prestazioni SanArti anche per i figli minorenni degli iscritti al fondo
    fondo sanarti 2021

    Emergenza Covid – Proroga delle misure straordinarie del Fondo SanArti

    Proroga delle misure straordinarie del Fondo SanArti per l'emergenza Covid
    emergenza covid fondo sanarti

    Emergenza Covid – Misure straordinarie del Fondo SanArti

    SanArti integra e proroga le misure straordinarie messe in campo per l’emergenza Covid-19
    San.Arti test sierologico

    Test sierologico gratuito con San.Arti

    Test sierologico gratuito fino al 31.10.2020 per gli iscritti al fondo San.Arti
    emergenza coronavirus sanarti

    Emergenza Coronavirus – Interventi straordinari SANARTI

    In un momento difficile, come questo che sta attraversando il nostro Paese, Sanarti resta vicino alle imprese ed ai lavoratori dell’artigianato, mettendo in campo...
    emergenza coronavirus

    EMERGENZA CORONAVIRUS: cassa integrazione per le imprese e lavoratori iscritti al...

    “Confartigianato - dichiara il Presidente Renzo Leonori - in queste ore è coinvolta in una intensa attività di consultazione delle organizzazioni di rappresentanza in...
    Confartigianato Imprese Macerata – Ascoli Piceno – Fermo