Home Fiscale

    Fiscale

    Una guida sicura e competente che consiglia, aiuta, assiste gli imprenditori in tutti gli adempimenti tributari.

    Il servizio fiscale di Confartigianato è guidato da personale attento e qualificato. L’aggiornamento costante ed il servizio fornito a domicilio costituiscono l’eccellenza di questa attività.

    Prestiamo un servizio a 360° che va dalla tenuta della contabilità e consulenza, alla redazione della dichiarazione dei redditi con approfondita analisi degli studi di settore, parametri e redditometro. Offriamo consulenza nella gestione di tutti i tributi locali e delle imposte comunali. Interveniamo presso l’Amministrazione Finanziaria per concordati preventivi e per altre pratiche.

    Siamo soggetti abilitati ad effettuare l’invio telematico delle dichiarazioni, esperti nell’ambito del diritto societario e fallimentare e nella contrattualistica attraverso l’esame di posizioni, redazione dei ricorsi, difesa del contribuente davanti alle Commissioni Tributarie.

    FATTURAZIONE ELETTRONICA
    La fatturazione elettronica è un sistema digitale di emissione, trasmissione e conservazione delle fatture che permette di abbandonare per sempre il supporto cartaceo e tutti i relativi costi di stampa spedizione e conservazione. 

    Per rendere il processo di fatturazione elettronica più semplice Confartigianato ha predisposto una serie di servizi per comporre, trasmettere, consultare e conservare le fatture elettroniche.

    Articoli Correlati

    FATTURA ELETTRONICA OBBLIGO DAL 31/03/2015, ECCO LE SOLUZIONI GRATUITE PER GLI...

    Come è ormai noto, a decorrere dal 31 marzo 2015 per tutti i fornitori di beni e servizi alla Pubblica Amministrazione, sia centrale sia periferica, entrerà in vigore l’obbligo di emissione delle fatture esclusivamente in formato elettronico.

    Ricordiamo che per fattura elettronica non si intende la digitalizzazione del documento per esempio in formato .PDF, bensì occorrerà rispettare determinati standard tecnologici e compilativi per la produzione di un file da inviare al Sistema di Interscambio il quale, dopo le opportune verifiche, provvederà all'inoltro alla Pubblica Amministrazione destinataria.

    L’obbligatorietà scatterà per comuni, province, camere di commercio, aziende del servizio sanitario nazionale e autorithy indipendenti (Antitrust, Agcom, Consob, etc.), oltre naturalmente agli altri enti verso i quali l’obbligo di fattura elettronica era già partito il 6 giugno 2014.

    Per assistere le imprese, la Confartigianato di Ascoli Piceno e Fermo ha predisposto le seguenti opportunità riservate agli associati:

    FATTURAZIONE ELETTRONICA, DA OGGI 6 GIUGNO 2014 PRIMO OBBLIGO

    LogoADa oggi, 6 giugno 2014, scatta, per Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale, l’obbligo di ricevere le fatture dai propri fornitori esclusivamente nel formato elettronicodella FatturaPA.

    Al momento, quindi, la misura si applica soltanto alle Amministrazioni Pubbliche sopra richiamate tra cui Tribunali, Istituti Scolastici, Ospedali. La stessa disposizione si applicherà poi, dal 31 marzo 2015, agli altri enti nazionali e alle amministrazioni locali (tra cui Comuni, e Province).

    Le fatture cartacee emesse prima delle date di decorrenza dell’obbligo potranno comunque essere ancora accettate e pagate nei tre mesi successivi alla data di decorrenza fissata dalla norma. Le fatture emesse successivamente a tale data non potranno essere pagate se non sono state ricevute in formato elettronico.

    STABILIMENTI BALNEARI OBBLIGO DI RILASCIO DELLA RICEVUTA FISCALE E SCONTRINO

    Tra le varie disposizioni contenute nella cosiddetta "manovra di Ferragosto" (decreto legge n. 138/2011), durante l’iter per la conversione in legge è stato inserito...
    Confartigianato Imprese Macerata – Ascoli Piceno – Fermo