Home Alimentazione Crisi russo-ucraina: 15 milioni di euro a sostegno delle imprese marchigiane

Crisi russo-ucraina: 15 milioni di euro a sostegno delle imprese marchigiane

336
crisi russo ucraina

È di prossima emanazione la misura della Regione Marche finalizzata alla concessione di un contributo una tantum a fondo perduto in relazione alla crisi generata dalla guerra Russo/Ucraina. L’intervento urgente riguarda le imprese marchigiane e la dotazione prevista ammonta a 15 milioni di euro.

Saranno due i filoni di intervento:

  • Contributo straordinario una tantum così ripartito:
    • 10.000,00 euro per le imprese le cui esportazioni in Ucraina, Russia e Bielorussia hanno avuto un’incidenza tra il 10% e il 30% sul fatturato 2021;
    • 20.000,00 euro per le imprese le cui esportazioni in Ucraina, Russia e Bielorussia hanno avuto un’incidenza tra il 30% e il 60% sul fatturato 2021;
    • 50.000,00 euro per le imprese le cui esportazioni in Ucraina, Russia e Bielorussia hanno avuto un’incidenza maggiore del 60% sul fatturato 2021;
  • Contributo straordinario una tantum a favore delle imprese fornitrici delle imprese esportatrici nella misura di 10.000,00 euro.

Tali informazioni sono fornite a carattere preliminare e si rimanda ogni approfondimento alla pubblicazione delle linee guida definitive che disciplineranno l’accesso alla misura.

Compila il form sottostante, sarai ricontattato dal nostro ufficio contributi non appena sarà pubblicato il Decreto attuativo della misura.

Confartigianato Imprese Macerata – Ascoli Piceno – Fermo