Home Notizie “Athensart Ascoli Piceno 2022” al via, oggi taglio del nastro

“Athensart Ascoli Piceno 2022” al via, oggi taglio del nastro

1179

Ogni anno, una diversa città del mondo ospita Athensart, quello che è un vero e proprio festival delle arti, ideata nel 2010 dal prof. Takis Alexiou di Atene, direttore del Center of Arts 4 Seasons, l’istituto organizzatore dell’evento.

Si è svolto stamattina il convegno inaugurale di “ATHENSART ASCOLI PICENO 2022”, la mostra internazionale di arte moderna ospitata fino al 15 maggio 2022 presso la Sala Cola dell’Amatrice di Ascoli Piceno. All’evento, moderato dal giornalista Filippo Ferretti, hanno preso parte: Daniele Ricciotti, responsabile organizzativo Athensart per la sede Confartigianato di Ascoli, Giorgio Menichelli segretario generale della Confartigianato Imprese MC-AP-FM, Natascia Troli, presidente del direttivo Confartigianato di Ascoli Piceno.

Per rivedere il convegno in TV (digitale terrestre):

  • CANALE 75 FERMO TV Giovedì 7 Aprile ore 18.30
  • CANALE 13 TVRS (streaming www.tvrs.it) Rotocalco Venerdì 8 Aprile ore 19.35 Sabato 9 Aprile ore 10.00 Sabato 9 Aprile ore 13.35
  • Online al link: https://youtu.be/sTNkbHJO_1c

Le autorità locali hanno portato il saluto della città – erano presenti il sindaco Marco Fioravanti, gli assessori Donatella Ferretti e Monia Vallesi – e gli assessori regionali, Guido Castelli e Giorgia Latini hanno elogiato l’iniziativa che getta un ponte tra Ascoli e Atene.

Le relazioni storico-scientifiche sono state affidate al prof. Furio Cappelli, storico dell’arte, che nel suo intervento ha unito, trovando coincidenze interessanti, la cultura bizantina e quella italica in epoca medievale, mentre il dott. Giuseppe Di Girolami, presidente di A.R.T. & Co. Srl (spinoff UNICAM) ha illustrato le tecnologie e le metodologie per la conservazione e valorizzazione dell’arte contemporanea.

Barbara Marcucci, referente locale del Center of Arts 4 Seasons di Atene, ha presentato l’esibizione Pace, pace mio Dio! tratta da “La forza del destino” di Giuseppe Verdi, curata da Sara Fulvi, Soprano ed Elisa Casimirri, Maestro al pianoforte. mentre il prof. Alexiou Takis in collegamento da Atene ha rivolto un saluto a tutti i partecipanti.

I saluti finali sono stati rivolti ai presenti da Haris Koudounas, presidente della sede italiana dell’Istituto Ellenico della Diplomazia Culturale di Atene, basato ad Ancona che ha avuto parole di stima e di elogio per l’iniziativa.

A completamento dell’evento sono stati ringraziati gli Enti coinvolti – Comune di Ascoli Piceno e Camera di Commercio delle Marche – nonché i partner che hanno fattivamente collaborato organizzazione: PACCASASSI LUIGI & C. SNC, PANICHI SRL, POGGIO SCAVI DI MARCO DI LORENZO, ECOSYSTEM 2000 DI TROLI NATASCIA, COOPERATIVA DALUCA, TENUTA LA RISERVA – VINI BIOLOGICI, IMPRESA EDILE GIULIANO FRATONI, e SPAZIO IMAGO e l’associazione APEVENTS per la collaborazione nelle fasi di allestimento e il servizio di guardiania.

 

Confartigianato Imprese Macerata – Ascoli Piceno – Fermo