Home Notizie Assegno Unico e Universale, al via le domande

Assegno Unico e Universale, al via le domande

188
assegno unico e universale

Via libera all’Assegno Unico e universale a partire dal 1° gennaio 2022.

L’assegno dello Stato accompagnerà i figli dal settimo mese di gravidanza e oltre la maggiore età, fino a 21 anni, a patto che i ragazzi studino, facciano tirocini con redditi minimi o siano impegnati nel servizio civile universale.

Non è imposto alcun limite di età per i figli disabili.

Da gennaio quindi tutte le famiglie potranno presentare la domanda all’Inps per il periodo che va da marzo 2022 a febbraio 2023.

Ricordiamo che la prestazione economica può essere richiesta con o senza presentazione dell’ISEE.

Importo variabile

L’importo dell’Assegno Unico è determinato secondo il valore ISEE (massimo 175 € per ciascun figlio minore con ISEE fino a 15mila euro) che quindi serve per fare la domanda anche se non è obbligatorio.

Chi non presenta l’ISEE avrà l’importo minimo pari a 50 €.

Contatta i nostri uffici del Patronato Inapa per presentare la domanda per l’Assegno Unico e universale, chiamando il numero 0733 3661.

FAQ ISEE 2022

Quando scade l’isee?

Scade il 31/12 dell’anno di presentazione.

Ho fatto l'Isee nel 2021, è ancora valida?

No, è scaduta il 31/12/2021. Dunque va ripresentata nel 2022.

Entro quando presentare ISEE per assegno unico?

Entro il 30/06/2022 (scadenza della domanda assegno unico). In caso di presentazione a partire dal 1/07/2022 si godrà del beneficio a decorrere da tale data senza percepire gli “arretrati”.

Ai fini delle consistenze bancarie, quali documenti devono essere presentati?

Documento rilasciato dalla filiale attestante saldo e giacenza media 2020.

Quali redditi rilevano?

Rilevano i redditi conseguiti nel 2020.

Chi fa parte del nucleo ISEE?

In linea generale ne fanno parte i componenti del nucleo alla data di presentazione ISEE (stato di famiglia).

Il genitore non coniugato va nell’ISEE per assegno unico?

Sì, deve essere incluso anche se non residente con i figli.

immagine: freepik.com

Confartigianato Imprese Macerata – Ascoli Piceno – Fermo