Home Autoriparazione Rinvio delle procedure PagoPA per i pagamenti delle operazioni di revisione

Rinvio delle procedure PagoPA per i pagamenti delle operazioni di revisione

11
PagoPA revisioni

Da settembre la migrazione verso PagoPA

A decorrere dal 14 luglio 2021, per le revisioni auto continuerà ad essere applicata la procedura attualmente in essere tramite canale PosteMotori.

A partire dal prossimo mese di settembre, a seguito di idonea preventiva comunicazione ad uffici ed operatori professionali, sarà avviata la progressiva migrazione verso la piattaforma PagoPA.

Detta migrazione comporterà lo spostamento sul sistema PagoPA secondo una logica “a blocchi”, per tipologia di operazione (es: revisioni, trasferimenti di proprietà dei veicoli, immatricolazioni, etc.).

Lo spostamento di un blocco sul sistema PagoPA comporterà quindi l’inibizione del pagamento secondo le attuali modalità.  I pagamenti già effettuati al momento dello spostamento del blocco verranno comunque gestiti per evitare ogni danno o disservizio agli utenti.

Si tratta di un provvedimento che recepisce le ripetute sollecitazioni di Confartigianato per evitare disfunzioni e discontinuità nel servizio revisioni, a danno dei centri di controllo e degli utenti.

La nostra azione – ha sottolineato Claudio Chiacchiera, Presidente di Anara Confartigianato continuerà affinché l’iter per l’entrata a regime del nuovo sistema avvenga in modo da garantire la piena funzionalità  dei centri“.

Confartigianato Imprese Macerata – Ascoli Piceno – Fermo