Home Notizie Bonus bici: fino a 500 euro di contributo per acquisto di bici...

Bonus bici: fino a 500 euro di contributo per acquisto di bici o monopattini

227
bonus bici

Dal 3 novembre per i cittadini italiani sarà possibile richiedere un bonus bici del 60% della spesa sostenuta per l’acquisto di una bici o di un monopattino fino ad un massimo contributo di euro 500.

Il bonus bici rappresenta uno dei tanti incentivi che il Governo italiano ha previsto per sostenere economicamente  le famiglie italiane a seguito della pandemia da Covid 19.

BENEFICIARI: cittadini italiani con età superiore ai 18 anni, residenti (non necessariamente domiciliati) nelle città capoluogo di regione e di provincia (anche sotto i 50 mila abitanti), nelle Città Metropolitane (anche sotto i 50 mila abitanti), nei comuni con oltre 50 mila abitanti.

BENI AGEVOLABILI: acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita (e-bike), veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica (come da articolo 33- bis del DL 162/2019, convertito con modificazioni dalla legge 8/2020), tra cui monopattini hoverboard e segway, e servizi di mobilità condivisa a uso individuale (come abbonamenti per il bike sharing o monopattini e scooter sharing), esclusi quelli mediante autovetture.

E’ consentito il rimborso anche per veicoli usati, purché con fattura fiscale o scontrino parlante. Il bonus può essere utilizzato anche per acquisti online.

PROCEDIMENTO PER LA RICHIESTA: la validità del provvedimento riguarda gli acquisti effettuati a partire dal 4 maggio e fino al 31 dicembre 2020. La procedura per la richiesta del bonus sarà attiva dal 3 novembre tramite un click day. Ci saranno 2 fasi per il rimborso che avverrà fino a concorrenza delle risorse disponibili:

  • FASE 1 per tutti coloro che hanno effettuato l’acquisto dei beni oggetto di incentivazione dal 4 maggio fino al giorno antecedente l’inizio della messa online della piattaforma (3 novembre). E’ previsto un rimborso tramite bonifico diretto su conto corrente. Il richiedente il bonus deve disporre della fattura di acquisto da allegare alla domanda, delle coordinate bancarie e dello SPID per accedere alla piattaforma.
  • FASE 2 dal 3 novembre il cittadino potrà scaricare dalla piattaforma web il bonus bici e recarsi direttamente all’esercente per l’acquisto del bene. La lista dei negozi aderenti all’iniziativa sarà pubblicata sulla piattaforma.

 

Confartigianato Imprese Macerata – Ascoli Piceno – Fermo