Home Artigianato Artistico Bando contributi per progetti integrati tra il comune e le piccole imprese...

Bando contributi per progetti integrati tra il comune e le piccole imprese per lo sviluppo dei centri commerciali naturali

1959
bando Centri Commerciali Naturali

L’intervento della Regione Marche mira a rivitalizzare la competitività economica dei centri storici ed urbani attraverso lo sviluppo e l’incentivazione dei Centri Commerciali Naturali.

Questi sono aggregazioni di piccoli operatori del commercio al dettaglio, della somministrazione al pubblico di alimenti e bevande e dell’artigianato artistico e di qualità presenti nell’allegato 1A (vedi PDF allegato) che, mediante opportune forme associative, si pongono quali interlocutori privilegiati per l’adozione di politiche di sviluppo comuni, qui le macro voci:

I. Abbigliamento esclusivamente su misura
II. Cuoio e tappezzeria
III. Decorazioni
IV. Riproduzioni disegni e grafica
V. Legno
VI. Metalli comuni
VII. Metalli pregiati, pietre dure e lavorazioni affini
VIII. Restauro
IX. Strumenti musicali
X. Tessitura, ricamo ed affini
XI. Vetro, Ceramica, Pietra ed affini
XII. Carta e affini
XIII. Varie

Beneficiari sono i Comuni, le Unioni di Comuni e le micro, piccole e medie imprese del commercio al dettaglio, della somministrazione al pubblico di alimenti e bevande e dell’artigianato artistico e di qualità presenti nell’allegato 1A, esistenti e costituite in forma associata.

I progetti devono svilupparsi in una delle seguenti aree:
• i centri storici – individuati dai Comuni nel PRG come zone A;
• aree comunali in stato di degrado ed abbandono;
• aree comunali che si intendono rivitalizzare.

Il contributo regionale concesso è pari al 50% del costo complessivo del progetto integrato ammissibile a finanziamento e comunque non può essere superiore ad € 70.000,00; il contributo massimo concedibile al Comune è pari ad € 15.000,00.

La domanda di accesso al contributo deve essere presentata esclusivamente dal Comune o Unione dei Comuni entro il 30/10/2020, salvo proroga dei termini Sono ammissibili spese a far data dal 01/01/2020.

INFO

Emanuela Fiorani (MC)
+390733366421
[email protected]

Laura Emiliozzi (MC)
+390733366418
[email protected]

Claudia Busto (MC)
+390733366418
[email protected]

Stefano Santini (AP)
+390733366943
[email protected]

Letizia Cognigni (FM)
+390733366932
[email protected]

Confartigianato Imprese Macerata – Ascoli Piceno – Fermo